Blog Eventi I miei servizi Le mie attività
Giuliana Masutti
+39 348 37 19 215
info@giulianamasutti.it

X
Giuliana Masutti Io,
Giuliana

Io, Giuliana

X

Costruisco relazioni per l’agroalimentare e il turismo
Racconto e faccio scoprire i cibi del territorio
Per questo mi definisco un’animatrice territoriale

 

Credo fermamente che la strategia vincente per le Piccole Medie Imprese non sia “lavorare per” ma “lavorare con”. Per questo è necessario intraprendere e condividere nuovi percorsi nell’organizzazione aziendale e nella promozione e vendita di prodotti/servizi.

Confronto, partecipazione, osservazione, ascolto, impegno, collaborazione ed anche coraggio sono le parole chiave del presente e, ancor più, del futuro.

Lavorare insieme, promuoversi l’uno con l’altro, anche tra settori diversi, vuol dire far crescere le imprese, renderle più forti, affidabili e visibili, a beneficio di un intero territorio.

Io ti aiuto a fare rete e per questo motivo mi piace definirmi un’animatrice territoriale.

Perché attraverso il tema del cibo, della sua filiera dalla produzione al consumo, creo legami, promozione e nuove opportunità sia in ambito commerciale che turistico.

Motivazione e passione sono la mia forza. Per me gratificazione vuol dire crescita, raggiungimento di obiettivi e risultati per il bene di tutti. Su questo presupposto ho sempre basato il mio impegno e la mia professione.

Rimaniamo in contatto? 

 

La mia storia

Sono nata a Caneva (PN) il 17 ottobre 1959 e risiedo a San Quirino in provincia di Pordenone.

Mi sono diplomata Perita Agraria nel 1978, presso l’Istituto Tecnico Agrario G.B. Cerletti di Conegliano Veneto (TV). A vent’anni la mia prima grande opportunità: un impiego nell’Associazione Allevatori del Friuli Venezia Giulia per attività di assistenza tecnica in aziende zootecniche da latte e caseifici.

Proprio attraverso la vita delle latterie sociali, a quel tempo molto diffuse sul territorio, ho toccato con mano valori fondamentali, in gran parte da ricostruire, come condivisione, partecipazione e collaborazione, oggi più che mai indispensabili per la crescita delle imprese.

Nel corso degli anni ho poi collaborato con diverse Amministrazioni ed Organizzazioni pubbliche e private, nell’ambito di progetti regionali e interregionali anche a livello europeo.

Gli incarichi di management e responsabilità tecnico-amministrativa mi hanno permesso di acquisire una conoscenza ampia ed articolata del mondo rurale e di tutta la filiera agroalimentare dei diversi territori, dalla produzione della materia prima nell’azienda agricola, alla sua trasformazione fino all’utilizzo finale nella ristorazione e nella promozione turistico-territoriale.

Dal 2015 svolgo attività di consulenza, in qualità di Perita Agraria iscritta al Collegio dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati di Udine, e di manager di rete per la costituzione e lo sviluppo di reti d’impresa soprattutto con l’obiettivo di rafforzare e far crescere i legami fra agroalimentare, turismo enogastronomico e mondo rurale.

Sul tema delle reti d’impresa ho acquisito una formazione specifica attraverso la partecipazione al V° corso per Manager di rete organizzato dalla Fondazione Marco Biagi dell’Università di Modena e Reggio Emilia in collaborazione con Assoreti PMI.

Organizzo inoltre incontri educativi/conviviali, degustazioni in azienda, con la partecipazione di produttori, per raccontare e far “vivere” i cibi del nostro territorio, non solo per il piacere del palato, ma anche della mente e del cuore.

Credo infatti ci sia un grande desiderio di conoscere con cosa, come e dove è stato prodotto il nostro cibo per poter scegliere al momento dell’acquisto e fare così il bene della nostra salute, dell’ambiente e di economie, tradizioni e culture locali.

Sono un’esperta di formaggio e su questo tema collaboro con Slow Food Italia, in qualità di docente,  nell’ambito del progetto Master of Food.

Nella logica di sviluppo di relazioni e di nuove attività in ambito turistico, mi occupo di Turismo Esperenziale, sono Operatore per il Turismo Esperenziale (OTE) secondo il modello Artès (Animazione Relazionale per il Turismo Esperenziale),  per un turismo slow che dia luce a peculiarità e risorse del territorio in ambito rurale ed enogastronomico.

 

Le mie collaborazioni

 

Cosa posso fare per te?

Se sei un imprenditore che vuole far crescere la sua impresa valorizzando le produzioni agroalimentari ed enogastronomiche del territorio, io ti posso supportare con:

Tutto questo in collaborazione con altre figure professionali specializzate e con grande disponibilità all’ascolto nell’intento di cogliere le tue specifiche esigenze.

 

Quali vantaggi otterrai per la tua impresa?

  • Una nuova immagine aziendale qualificante e caratterizzata
  • Una rete di partner stabili ed affidabili per i tuoi prodotti e servizi
  • Maggiore visibilità ad un minor costo per la condivisione delle spese con altre imprese
  • La possibilità di diversificare la tua attività e di partecipare ad eventi di alto profilo
  • Un risparmio per la gestione di attività e l’acquisto di prodotti e servizi in forma congiunta
  • L’ accesso a contributi regionali e fondi europei
  • Possibilità di formazione e di crescita personale e aziendale
  • Maggiore consapevolezza attorno al valore del tuo lavoro e delle tue produzioni
  • Sviluppo turistico e d’impresa attorno all’agroalimentare

 

Hai un’idea imprenditoriale? Parliamone